Wir informieren Sie, dass auf dieser Website die für eine optimale Navigation notwendigen „technischen Cookies“ eingesetzt werden, aber auch „Analytics-Cookies“ für die Erstellung von Statistiken, sowie „Cookies externer Drittparteien“.

Sie können ausführlichere Informationen anfordern oder alle bzw. nur einige Cookies sperren; siehe hierzu die erweiterte Datenschutzerklärung (Hier klicken).

Wenn Sie dagegen die Navigation auf dieser Webseite fortsetzen, müssen Sie die Einwilligung zum Einsatz obiger Cookies unbedingt genehmigen akzeptieren

Sie sind hier

März 26, 2010

Kengo Kuma a Interni Think Tank

Kengo Kuma
Kengo Kuma
con Casalgrande Padana a Interni Think Tank


Un'installazione e una conferenza del grande architetto giapponese
all'Università degli Studi di Milano, durante la Settimana del Design,
per presentare la sua prima opera realizzata in Italia

Interni Think Tank propone una riflessione sul bisogno di rinnovamento e sui mutamenti dei valori del progetto nel nuovo millennio. Un momento di verifica sulla condizione contemporanea, dove design e architettura, disegno dell'oggetto, dell'arredo e dello spazio convergono in un processo di positiva contaminazione. Attraverso installazioni sperimentali create con l'apporto di progettisti internazionali e il supporto di aziende d'eccellenza nel campo del design e dell'architettura, la Mostra offrirà una scenografica composizione, all'interno dei cortili e dei loggiati dell'Università degli Studi di Milano.

Casalgrande Padana sarà tra i principali protagonisti dell'evento con il suggestivo allestimento CCCWall, progettato da Kengo Kuma ispirandosi alla sua prima opera italiana: “Casalgrande Ceramic Cloud”, spettacolare landmark in corso di realizzazione davanti al sito produttivo dell'azienda a Casalgrande (RE).

CCCWallCCCWall dividerà il chiostro del Cortile dei Bagni dell'ateneo in due giardini ideali di ceramica, simili ma contrapposti, metafora di Yin e Yang. La parete, realizzata in leggerissima organza, separerà due mondi in relazione attraverso la mutevole e cangiante trasparenza del materiale che, grazie alla sua estrema leggerezza, si animerà sotto l'impulso del minimo spostamento d'aria.
Un layer di fibra semitrasparente, che durante la notte si trasformerà in uno screen sul quale verranno proiettate straordinarie immagini, anticipazioni e uno special cut del trascorrere di un giorno attorno all'opera in costruzione a Casalgrande.

L'allestimento è completato da una sequenza di installazioni tematiche posizionate lungo la loggia e all'interno delle stanze che si affacciano sul chiostro che raccontano la storia e il collegamento tra istallazione temporanea e l'opera reale in costruzione.

In questa cornice, mercoledì 14 aprile nell'Aula Magna dell'Università degli Studi, Kengo Kuma terrà una conferenza sul suo lavoro, che vedrà la partecipazione di autorevoli esponenti della cultura architettonica e personalità del mondo del progetto. Nell'occasione, il maestro giapponese presenzierà alla cerimonia di premiazione del Grand Prix 2007-2009 e al lancio ufficiale del Grand Prix 2010-2011, nona edizione del concorso internazionale di architettura promosso nel 1990 da Casalgrande Padana per premiare le migliori opere realizzate in tutto il mondo impiegando i suoi prodotti.

CCCWallSempre nell'ambito di Interni Think Tank, Casalgrande Padana e Kengo Kuma saranno protagonisti di un suggestivo intervento presso La Rinascente di Piazza del Duomo. Frammenti di lastre in grès porcellanato, sovrapposti ad arte, daranno forma a un sorprendente screen di separazione tra l'interno e l'esterno di una vetrina: un'imponente massa ceramica permeabile alla luce, capace di creare effetti di grande fascino